I solari guida completa!

I solari guida completa!

Finalmente siamo in estate, vi volevo parlare più dettagliatamente dei famosi Solari.

La protezione solare è una sostanza che mette al sicuro la nostra pelle dagli effetti nocivi dei raggi solari che se non opportunamente schermati possono provocare come effetto visibile fin da subito scottature e arrossamenti e come effetti a lungo termine una pelle che invecchia più precocemente.

Classifichiamo perciò

  • I raggi UVA penetrano in profondità nella pelle, promuovono il rilascio della melanina dai melanociti e l’abbronzatura. 

Gli UVA rappresentano una sottile minaccia per la nostra pelle: sono presenti anche nei giorni con cielo coperto e nuvoloso e, a differenza delle scottature solari causate dagli UVB, non creano particolare disagio nell’immediato; ciò nonostante, il loro impatto negativo può manifestarsi anche dopo anni. L’effetto degli UVA è ridotto dall’uso degli occhiali da sole ed è ostacolato da indumenti protettivi e filtri solari.

  • I raggi UVB sono potenzialmente più dannosi e cancerogeni degli UVA, ma producono un’azione stimolante la neosintesi di melaninae attivano il metabolismo della vitamina D.
  • I raggi UVC sono le radiazioni più pericolose e, fortunatamente, sono schermate dallo strato di ozono nell’atmosfera terrestre (non raggiungono in genere il suolo).La crema solare deve diventare la nostra migliore amica per tutta la durata delle vacanze o, comunque, di buona parte dell’estate, quindi è importante non sbagliare e scegliere il prodotto giusto

La crema solare deve diventare la nostra migliore amica per tutta la durata delle vacanze o, comunque, di buona parte dell’estate, quindi è importante non sbagliare e scegliere il prodotto giusto.

Le caratteritiche a cui bisogna maggiormente prestare attenzione sono:

  • L’SPF o Fattore di protezione: deve essere adeguato alla nostra pelle ed al tempo e luogo in cui ci esponiamo
  • Il tipo di filtri che si sceglie di utilizzare tra filtri fisici (o minerali), chimici (o ad assorbimento) o un mix dei due
  • La presenza di antiossidanti in formula: indispensabili per contrastare i radicali liberi ed il Foto aging

Purtroppo spesso e volentieri i criteri con cui si sceglie il solare sono relativi solo al SPF e alla resistenza all’acqua senza considerare l’importanza di una buona presenza di sostanze anti ossidanti in formula (che contrastano i radicali liberi e di conseguenza il photo aging) ma sopratutto senza sapere nulla delle sostanze che effettivamente schermano i raggi del sole.

Cerchiamo di fare chiarezza su questi punti

Saper leggere l’etichetta nei solari è fondamentale

L’SPF (Sun Protection Factor) – Fattore di protezione dal sole

È quel numerino che ci indica a capacità del prodotto di schermare o bloccare i raggi del sole.

La valutazione del SPF è calcolata rapportando la quantità di tempo necessario per produrre una scottatura sulla pelle protetta con filtro e senza filtro.

Nell’etichetta troviamo anche l’indicazione sul tipo di protezione bassa, media o alta ed anche

Il tipo di radiazione, vuol dire che il solare contiene anche un filtro UVA che deve essere almeno 1/3 rispetto al filtro UVB dichiarato.

Attenzione: La protezione solare dichiarata in etichetta è da considerarsi valida se si applica il giusto quantitativo di prodotto con la giusta frequenza.

la giusta quantità di prodotto è 2 mg per cm2 da applicare circa ogni 2 ore (nel caso di esposizione continuativa al sole).

 Ed è inoltre errato pensare che più alta sia la protezione meno ci si abbronzi in realtà più alta è la protezione meno ci si scotta.

I filtri solari assorbono o riflettono i raggi UV. 

I principi attivi nei cosiddetti filtri solari “chimici” (salicilati, cinnamati, oxybenzone, octylcrylene e altri), grazie alla loro struttura, sono in grado di assorbire la luce UV

Attualmente, sono disponibili in commercio alcuni filtri chimici che permettono una copertura completa dello spettro ultravioletto (UVB, UVA corti e UVA lunghi). 

Il biossido di titanio e l’ossido di zinco, invece, sono sostanze minerali inerti e dal forte potere coprente, che riflettono fisicamente la luce del sole e che per questo rientrano tra i cosiddetti schermi fisici

Le formule originali di questi filtri solari “fisici” conferiscono la colorazione tipicamente bianca quando sono applicati sulla pelle, hanno un minore impatto ambientale, 

È importante che un buon solare con filtri fisici contenga una buona dose di antiossidanti e che le particelle riflettenti siano rivestite da sostanze che trattengono i radicali liberi.

Demonizzare però i filtri chimici è errato, certo essi devono essere decisamente ben bilanciati e fotostatici  senza siliconi e acrylati, 

nsieme con altrettanti filtri fisici e un blend di estratti vegetali  attivi possono veramente dar vita al solare perfetto 

Le caratteristiche dunque da ricercare sono 

Giusta protezione con attivi che aiutino a combattere i radicali liberi che  mantengano la giusta idratazione della pelle e che permettano un abbronzatura.

COSA ABBIAMO SCELTO PER VOI?

La linea completa Sea & Sun di Eterea Cosmetic

Offre una protezione solare globale ed efficace per viso, corpo e capelli.

Filtri UVA/UVB e IR garantiscono la migliore difesa contro i danni indotti dai raggi ultravioletti e infrarossi.

Un’attenta selezione di ingredienti naturali svolge un’intensa azione antiossidante e protettiva per assicurare un’abbronzatura uniforme e duratura. 

La linea è composta da due Creme Viso SPF30 e SPF50, due Creme Corpo SPF30 e SPF50 ed è ulteriormente arricchita da un delicato Dopo-sole, perfetto per reidratare la cute dopo l’esposizione, e da un fluido che protegge i Capelli dai danni causati da sole, cloro e salsedine.

Texture estremamente confortevoli non lascia aloni e le profumazioni paradisiache, donano alla pelle un aspetto radioso e vellutato.

Scegli il tuo solare preferito :https://www.namaskarwellness.it/product-category/solari/

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: